Il mistero della tomba vuota.

L’elaborazione del video è terminata, buona visione.

7 Comments

  1. Valerio /

    Ho trovato questo frammento durante una ricerca incuriosito dal vostro video dove avete citato Strauss. Ho sbagliato filosofo per caso?
    “Seguendo Hegel, Strauss considera la religione come destinata ad essere superata nella filosofia. Ma si differenzia da Hegel, criticandolo per non aver affrontato con rigore filosofico l’interpretazione delle scritture sacre.
    Strauss negò il carattere storico dei Vangeli e considerò la vita di Gesù soltanto come un mito, anche se dotato di verità simbolica.
    Per Strauss Gesù non era figlio di Dio, nel senso più banale del termine, cioè concepito da Dio nel ventre di Maria per opera di un miracolo extrabiologico, ma fu creduto tale dai suoi discepoli che scrissero una serie di narrazioni con pretesa di storicità.
    Per Strauss esiste tuttavia una verità simbolica nel mito cristiano espressa nel dogma dell’incarnazione di Dio nell’uomo.
    Tuttavia non è accettabile la tesi che Dio si sia incarnato in un singolo uomo. Bisogna infatti credere che Dio si incarni in tutta l’umanità, o meglio, che l’unico Dio sia la stessa umanità.”
    Non posto ulteriormente ciò che ho scritto in altri posts, ma ritengo che, si voglia attribuire o no a Gesù natura divina, il suo messaggio sia ugualmente valido e degno di essere seguito. Quella è l’unica cosa che conta e anche chi non crede in dio come me, non può ignorarlo e deve farne tesoto.
    In ogni caso molto carino come video 🙂 Bravi

  2. Michela /

    Grazie Valerio del tuo commento.
    Io credo che Dio si sia incarnato in un unico uomo in modo tale che attraverso il suo sacrificio sia possibile “L’incarnazione negli uomini” attraverso l’accettazione del sacrificio di Cristo e decidendo di diventare suoi discepoli, la Bibbia parla di una nuova nascita per mezzo dello Spirito Santo, dove la componente divina viene a vivere nel singolo essere umano, per poterlo guidare e dargli forza per diventare un piccolo “cristo” sulla terra. ( cristiano )
    🙂
    grazie del tuo incoraggiamento, ci onora.

    Dio ti benedica
    Anche se non ci credi 😉

  3. Valerio /

    Ma figurati Michela, è un piacere confrontarmi con voi, scrivevo agli autori del video che hanno citato Strauss 🙂
    Volevo capire se fosse lo stesso filosofo, nel caso la frase sarebbe usata un pò a sproposito, credimi anche per me che tendo al buddhismo il video era decisamente carino e interessante.
    Bravi ancora.

    P.S.: Ti ringrazio per la benedizione, per quanto io non creda in dio, per voi ha grande valore un’augurio simile e si capisce che non lo hai fatto per circostanza, è quindi ben accetto e ti ringrazio di cuore con altrettanta sincerità.

    P.P.S.: E poi è bello movimentare il sito con il mio parere contrario, metto un pò di pepe alla situazione :p

  4. Esposito Daniele /

    Ciao a tutti,
    Volevo farti vedere Valerio in base quello che dici usando la tesi di Strauss:
    Tuttavia non è accettabile la tesi che Dio si sia incarnato in un singolo uomo. Bisogna infatti credere che Dio si incarni in tutta l’umanità, o meglio, che l’unico Dio sia la stessa umanità.” che i prossimi versetti dalla Parola di DIO la tesi di strauss fallisce;

    Romani 5:12
    Perciò, come per mezzo di un solo uomo il peccato è entrato nel mondo, e per mezzo del peccato la morte, e così la morte è passata su tutti gli uomini, perché tutti hanno peccato…

    Giovanni 11:50
    e non riflettete come torni a vostro vantaggio che un uomo solo muoia per il popolo e non perisca tutta la nazione».

    Giovanni 18:14
    Ora Caiafa era quello che aveva consigliato ai Giudei esser cosa utile che un uomo solo morisse per il popolo.

    Romani 5:15
    Però, la grazia non è come la trasgressione. Perché se per la trasgressione di uno solo, molti sono morti, a maggior ragione la grazia di Dio e il dono della grazia proveniente da un solo uomo, Gesù Cristo, sono stati riversati abbondantemente su molti.

    Romani 5:19
    Infatti, come per la disubbidienza di un solo uomo i molti sono stati resi peccatori, così anche per l’ubbidienza di uno solo, i molti saranno costituiti giusti.

    da leggere Vangelo secondo Giovanni 1:1-18

    Saluti

  5. Valerio /

    Ciao Daniele, ho citato Strauss perchè nel video qui sopra viene a sua volta citato e tale citazione mi sembrava fuori luogo.
    Viene detto se non erro una frase del tipo “anche il filosofo Strauss aveva detto che era impossibile che Gesù non fosse risorto” dalla ragazza esperta in medicina. Perdonate l’imprecisione ma non ricordo bene il punto esatto del video.
    Ti ringrazio però per la tua disamina ma io non ho usato le tesi di Strauss per affermare alcunchè. Ho spiegato quale fosse la tesi di Strauss perchè secondo me era fuori luogo la sua citazione.
    Questo al di là del fatto che non si può spiegare un fatto divino presupponendone l’esistenza.
    Saluti 😉

  6. Esposito Daniele /

    Ciao Valerio,
    Ok ora ho capito il tuo discorso.
    Comunque nel fratempo spero che possa crescere in te la voglia di indaggare
    sul personaggio Gesù.

    GOD BLESS YOU

  7. Ciao Daniele, ho scritto da altre parti che sono stato per lunghissimo tempo cristiano secondo i canoni tradizionali ed è un tempo e un periodo che non rimpiango assolutamente, il contrario al più.
    Del personaggio Gesù so abbastanza per pensare che non mi interessa sapere più nulla della sua vita, ma molto mi interessa sempre del suo messaggio, che merita applicazione sia che si sia fedeli che atei.
    Penso che si metta oggi in discussione la natura divina di Gesù, o la sua esistenza al più, ma non l’indiscutibile valore del messaggio che ci ha lasciato, largamente condivisibile a universalmente accettabile.
    Ringrazio anche te per la benedizione, so che per voi credenti ha molto valore 🙂

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *